Benvenuti a Pella

PDF Stampa E-mail

BENVENUTI A PELLA

Il paese, poco più di 1.000 abitanti, si trova proprio di fronte a Orta, sulla sponda occidentale del lago, ai piedi dell’enorme dirupo granitico sul quale sorge il santuario della Madonna del Sasso e sulla foce del fiume Pellino, che è possibile attraversare grazie ad un antico ponte in pietra a schiena d’asino, del 1587.

Pella era borgo fortificato, come molti altri in questa zona della Riviera che doveva difendersi contro gli invasori che mettevano in pericolo l’indipendenza, ma delle antiche mura non rimane che un torrione sulla riva del torrente in Piazza Motta.

Poco fuori dal centro, verso Alzo, una delle frazioni di Pella situata più a sud, ancora una testimonianza di arte romanica, la chiesa di San Filiberto, una delle più antiche chiese romaniche del Cusio, con il suo alto campanile in pietra, databile al sec. XI, davanti alla facciata della chiesa che invece venne in seguito rinnovata.

Pella è un tipico borgo delle rive del Cusio: di gran lunga meno nota di Orta, la sua dirimpettaia un tempo fulcro della Riviera, Pella merita una visita soprattutto per gli scorci che offre sul Lago e per la peculiarità del dirupo granitico che la sovrasta e che attira il visitatore. Dalla Madonna del Sasso, lì sopra, la vista è magnifica: come una madre sovrasta l’abitato e sembra proteggerlo.

Pella ai piedi del dirupo e sulla sponda occidentale, più scoscesa e imponente: non c’è sinuosità e dolcezza ma la forza dirompente del granito.

Minatori e scalpellini, accanto ai pescatori, dimoravano e lavoravano nella zona e ancora oggi le loro testimonianze accompagnano la visita dei palazzi e delle chiese sia del centro che delle sue frazioni, Alzo, Ronco Sotto e Ronco Sopra.

 


Area Riservata




© Copyright 2011 Ristorante Imbarcadero - Pella (NO) - Partita IVA 01147510034

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione privacy policy.

Accetto cookies da questo sito.